Luchino Visconti

Luchino Visconti (1287 – 24 gennaio 1349) è stato un condottiero italiano e, insieme al fratello arcivescovo Giovanni Visconti (che gli affidò il comando), co-signore di Milano. Nel 1341 ottenne da papa Benedetto XII la revoca della scomunica su Milano e sulla famiglia Visconti che gravava dal 1321. La grandezza del casato visconteo fu da lui accresciuta con la costituzione di un patrimonio privato dovuto ai nuovi domini e alle confische.