Giuliano de’ Medici

Fratello di Lorenzo il Magnifico, morì pugnalato nel corso della Congiura dei Pazzi. Giuliano era il maschio secondogenito di Piero il Gottoso e Lucrezia Tornabuoni e venne educato con il fratello Lorenzo de’ Medici, poi detto il Magnifico, secondo la più raffinata cultura umanistica dell’epoca, con particolare attenzione agli affari politici e finanziari. Col fratello Lorenzo condivise l’insegnante di lettere, Gentile Becchi, ma con profitti modesti. Alla morte del padre nel 1469, appena quindicenne, si trovò a capo col fratello Lorenzo della Signoria di Firenze.